Il concorso Leica dove non si vince niente

commenti12

condividi

Mi fanno sempre piacere i concorsi fotografici, lo giuro. E’ bello pensare che si possa essere scelti, solo sulla base del proprio talento, della propria visione o capacità.

Allora quando ho saputo di questo concorso indetto da Leica ero contento. Che bello, ho pensato, qualcuno potrà farsi conoscere dal mondo, oppure vincere una fotocamera bella e prestigiosa, che meraviglia.

Sbagliavo, e di brutto, Leica ha intenzioni diverse, e hanno a che fare col marketing, non con la fotografia.

Il progetto nelle parole di Leica “mira a scoprire i nuovi talenti della fotografia italiana. Chi pensa di avere talento fotografico può accettare la sfida e mettersi in gioco, per mostrare le proprie immagini e farsi votare dal pubblico. “

Non c’è un tema, non c’è un’idea forte che vincoli alla presentazione di certe foto piuttosto che altre, ma questo non è sempre un fatto negativo, vero?

Ogni partecipante caricherà sul sito tre fotografie in formato Jpeg, al massimo di 2mb l’una: a colori, in bianco e nero, elaborate o meno, su qualsiasi soggetto e scattate con qualsiasi fotocamera, purché coerenti con le condizioni di upload.

Quindi non ci sono vincoli sulle foto che si possono inviare, uhm, non capisco bene su cosa si valuteranno le foto ma ok, è sempre un bellissimo concorso no?

Il fotografo dovrà comunicare a tutti i propri amici la pubblicazione attraverso Facebook e Twitter.

E questo cosa c’entra con la fotografia?

Vabbè, vogliono che spammiamo gli amici, che chiediamo il loro voto per le nostre foto, vogliono farsi pubblicità insomma…

Ok, magari prima di partecipare ci penso un attimo, ma comunque dai, forse val la pena se si vince qualcosa di bello!

I migliori 24 saranno ammessi alla seconda fase del contest, riceveranno una Leica X1 in comodato d’uso gratuito, e utilizzando esclusivamente questa fotocamera dovranno produrre nell’arco dei successivi tre mesi un progetto fotografico che al termine sarà composto da 36 fotografie sulla propria città. 

Ok, ricapitoliamo, cosa si vince? Una X1 in comodato d’uso ?!? cioè 24 X1 per un totale di 36.000 € circa? No aspetta, qui dice in comodato d’uso, quindi mica te la regalano eh… (peccato perchè quei 1500 € facevano comodo)

Quindi è un concorso con 24 vincitori ? mah…

I lavori verranno valutati, e i “migliori dei migliori” avranno l’opportunità di lavorare al fianco di fotografi professionisti e di esporre i propri lavori grazie a Leica.

Ma che cazz… cioè, come si fa a diventare “migliori dei migliori” ? Quanti saranno i selezionati? Su che base? Cosa diavolo si vince? Chi saranno i professionisti coinvolti?

Ma soprattutto: davvero il premio è dover fare foto per Leica GRATIS con la macchina a noleggio gratuito facendo da aiuto a un professionista?!?

Bel concorso!

Ma aspettate un momento, io non ci ho capito una mazza, chi passa a cosa come e perchè?

Leica ci aiuta con questa bella infografichina:

Quindi saremmo 2400 partecipanti con 3 foto ciascuno, per un totale di 7200 foto. Se ciascuna si becca in media almeno 5 like fanno 36000 like, come gli euro delle X1 che verranno noleggiate e poi trattenute da Leica! Ovviamente sono pessimista, le foto belle con lo spam dei fotografi si prenderanno molti più like e tutto questo traffico supposto finirà sul sito di Leica che promuove la X1.

A parte che come criterio dire “Qualità foto” non è proprio il massimo, anche perchè se cercate in giro c’è della vera e propria robaccia all’interno del concorso (come documentano i fantastici amici di http://leicafail.tumblr.com/). Se questa infografica non vi serve a capire il processo di selezione Leica ha pensato bene di creare un intero pdf dedicato alla spiegazione delle regole di selezione, per cui buona fortuna!

A Leica delle foto non può fregar di meno, a Leica interessa promuovere la X1

…e poi sperare che qualcuno se la compri, tanto costa solo 1500 € !!!

Nonostante tutto questo ho deciso di partecipare, non sono poi così malaccio se mi impegno e anche se lavorare gratis per Leica non fa parte dei miei obbiettivi della vita potrebbe essere un’occasione per “esporre i propri lavori grazie a Leica”.

Devo ammettere che le foto che ho prodotto sono state pesantemente influenzate dalla lettura del regolamento di questo concorso, e allora ho compilato un form con i miei dati personali, inserito una dichiarazione e caricato le 3 foto, che trovate alla fine di questo post.

Ma purtroppo, Leica non mi ha ammesso tra i partecipanti…

Che disdetta! E nemmeno due righe di cordoglio per comunicarmi questo indelicato fardello…sono affranto!

Questa qui sotto è la pagina come sarebbe stata se Leica avesse deciso di accettare la responsabilità di avermi tra i suoi partecipanti:

 

 

Purtroppo non è stato così, e io rimango sedotto dall’idea di lavorare gratis per Leica e abbandonato…che infamia!

Lasciando da parte per un attimo lo scherzo, tutto questo ragionamento lo faccio per mettervi tutti in guardia da concorsi che non servono a nulla, di cui reputo questo un ottimo esempio.

Come si riconosce un concorso poco serio?

  1. La quantità viene prima della qualità: Tanti partecipanti, tante foto, tanti like e zero criteri di selezione, ma almeno qualcuno che visiona le foto c’è, sarà per quello che non mi hanno ammesso?
  2. Regole e/o montepremi poco chiaro o discutibile: Qui le regole non sono state espresse molto bene ma grazie alla lettura del Pdf sopra sono riuscito a farmi un’idea di come funziona il processo di selezione, per cui posso dire che c’è di peggio in giro, ma rimane la perplessità sul premio che sarebbe del lavoro fatto gratuitamente per l’azienda promotrice e quella possibilità di essere esposti “grazie a Leica”, ma non si capisce quando, dove e come.
  3. La reazione dei fotografi: Se parlate con qualche altro appassionato di fotografia un buon concorso diventa spesso oggetto di passaparola e comunque una possibilità per farsi conoscere, al contrario verranno a dirvi se il neo-concorso fa una brutta impressione, e oggi con la rete qualsiasi impressione viene presa e amplificata a dismisura, qui se è nata una cosa come il sopracitato Leica fail una ragione ci sarà…

Aggiungo inoltre che dei 24 finalisti (in lizza per cosa non ho ancora capito) 4 saranno scelti esclusivamente sulla base del consenso popolare, ovvero i like di facebook ricevuti, 4 su 24 non sono poi molti, ma qui non stiamo parlando di fotografia quanto dell’abilità di ciascuno di farsi pubblicità da se, fosse un concorso per PR capirei…

Detto questo, cara Leica non te la prendere se ti sfottiamo un po’!

Hai un grande nome, un grandissimo bagaglio d’esperienza e una tradizione di eccellenza da mantenere, se fossi la Kodak di turno non penso che nessuno se la prenderebbe con te per aver organizzato questo concorso, ma essendo Leica tutti si aspettano grandi cose da te, e questa strategia di Pr-aggio e social media markettaggio non ti si addice molto.

Ok, vuoi essere popolare su internet e avere tanti bei clienti nuovi, non ci vedo nulla di male in questo, ma magari invece di indire concorsi improbabili cerca di convincerli dando loro un prodotto appetibile, onestamente acquistabile (abbassa i prezzi C***O!) e di qualità!

Così facendo sono sicuro che anche le nuove generazioni si innamoreranno di voi, pallino rosso permettendo.

Ah, adesso che mi viene in mente, voi sapete perchè mi hanno scartato le foto? Qualche idea? Commentate!

p.s.: Ah, se volete anche solo semplicemente scartare qualcuno da un concorso basterebbe una mail, un pensiero, qualcosa per spiegare le ragioni dell’esclusione, la mia mail è in mano vostra per cui sono tutto orecchi!

p.p.s.: Gradirei non mi citaste per aver usato materiali coperti dal vostro copyright come avete fatto con Leica Fail, anche perchè se ci fate caso non l’ho fatto, e comunque, tutti i marchi  citati sono dei rispettivi proprietari

Le mie foto per Leica 24×36

ATTENZIONE: Acquistando i prodotti che propongo all'interno dei miei articoli sul sito Amazon.it contribuirete a mantenere vivo questo blog, facendomi diventare ricco sfondato, giusto perché si sappia eh.

  • RabeOne

    Personalmente trovo che le foto che hai presentato (con annessa bio) siano tremendamente sublimi. I 24 finalisti ringrazieranno chi ti ha messo fuori concorso.
    E comunque finalmente qualcuno che la pensa come me su questo concorso che conconrso non è!

  • Anonimo

    Ciao RabeOne, grazie dei complimenti, anche se pare che gli organizzatori del concorso non abbiano apprezzato :)

    Credo che siamo in molti a pensarla così sul concorsone del momento, chi volesse parlarne qui è bene accetto.

    Sicuramente mi sono divertito a scattare e a scrivere tutto sto popò di post :)

    S.

  • Michelle

    Concordo con RabeOne! mi piacciono le foto e mi piacerebbe vederle in una mostra magari!! e sono d’accordo con il fatto che sia solo marketing… purtroppo si appigliano ai mezzi più semplici ed economici come il passaparola sui social network, ma questo in netto contrasto con la politica d’impresa e soprattutto col costo della Leica X1… ma fa moda no? allora facciamolo! personalmente lo trovo di basso livello!! ma è pieno di altri concorsi fotografici, se posso darti un consiglio partecipa con quegli scatti, anzi magari con una serie su questo genere! non è niente male! ciao ;-)

    • Anonimo

      Grazie Michelle,

      Continuerò sul genere perchè mi piaceva l’idea originaria e credo che ci sia molto da sviluppare, ovviamente il concorso Leica lo salto a piè pari, e ho in giro se ne trovano a bizzeffe di concorsi migliori!

      Guarda su questa pagina ad esempio ce ne sono una carrettata:

      http://www.photographycompetitions.net/

      Ciao!

      S.

  • Zefram

    A proposito

  • Zefram

    A proposito del livello qualitativo medio del “concorso” in questione (anche se quelli della Leica si ostinano a dire che non è un concorso, ma un “progetto”), ti vorrei segnalare questa video-animazione.

    http://www.xtranormal.com/watch/12516389/24×26-news-special

    Oltre che alle pagine di Fcacebook
    http://www.facebook.com/pages/concorso-Leica-24×36-facciamo-vincere-le-foto-pi%C3%B9-brutte/137181223046298

    e

    http://www.facebook.com/pages/Concorso-Leica-Speciale-Braccia-Strappate-allAgricoltura/197387670334438

    • Anonimo

      Ahah Zefram, sei un mito! Bellissimo il video e quelle voci…

      Il cazzicanismo d’ora in poi sarà per me una filosofia di vita :D :D

      Grazie di questa segnalazione!

      S.

  • Pingback: Il concorso Leica 24×36 incentiva lo spam? | Pham Anh Vu | Blog Fotografico()

  • Lula

    Ma sei scemo? Che cavolo è ? Fai parte di quelli neorealistici che fotografano le cacche dei cani etc? Meno male che non ti hanno scelto, le tue foto sono veramente uno schifo. L’arte può essere la nuda e cruda realtà, ma fatta con certi criteri, a mio avviso. 

    • simmessa

      Caro/a Lula, grazie del tuo commento che mi ha fatto sorridere, non sono uno “di quelli neorealistici”, per usare parole tue, ma ti rispondo a mia volta con una domanda: Sai distinguere una provocazione da una cacca di cane?

      Buona fotografica giornata!

      S.

  • Pingback: Le ottiche manuali Leica sono fatte a mano - notizie - Rockfoto.it()

  • Pingback: Hand-crafted manual optics from Leica - Rockfoto.it()

devi leggere
questi articoli