Voglia di EVIL, ma cos’è una fotocamera EVIL esattamente?

commenti1

condividi

E’ un po’ che inizio a considerare di aggiungere al mio arsenale una fotocamera EVIL, e so che non sono il solo a provare questo desiderio.

Ma cosa significa EVIL esattamente quando parliamo di fotocamere? Ci ho messo un po’ a capirlo, e non sentitevi idioti se non lo sapete, è una cosa relativamente nuova.

EVIL (malvagio in inglese) in questo caso, guarda un po’ che strano, è un acronimo:

Electronic

Viewfinder

Interchangeable

Lens

cioè stiamo parlando di fotocamere dotate di mirino elettronico (Electronic Viewfinder) e di un sistema di lenti intercambiabili (Interchangeable Lens). Molto le chiamano anche con il termine: Mirrorless, perchè a differenza delle reflex non hanno un sistema interno di specchi che consente di vedere esattamente la scena nel frame guardando nel mirino, ma tant’è.

La categoria è in realtà molto più ampia di quello che pare indicare l’acronimo, e si spiega solo considerando un paio di argomenti extra.

In principio, c’erano le compatte,  le compatte manuali, le superzoom e le reflex (e volutamente scarto altri 4 o 5 tipi di fotocamera o non finiamo più), e di solito per fare foto decenti ci voleva una reflex. Perchè? Elementare watson, una reflex aveva lenti professionali intercambiabili, una composizione più accurata grazie al sistema reflex e un sensore digitale di dimensioni notevoli, mentre tutte le altre categorie di fotocamere digitali erano per lo più dotate di un sensore microscopico, ottiche mediocri e generalmente fisse.

Oggi la situazione è cambiata, ci sono macchine compatte con sensori di dimensioni pari a quelli delle reflex (diciamo come APS-C) o poco meno, lenti intercambiabili e l’unica che manca loro veramente è lo specchio, ecco perchè le chiamano mirrorless.

Ma come scattano queste EVIL ? Direi che a dispetto del nome non sono per niente malvage…

 Ho intenzione di scriverne un po’ in futuro, entrare nel dettaglio circa le caratteristiche desiderabili di queste fotocamere, i pregi, i difetti e qualche consiglio per gli acquisti…per il momento accontentatevi della definizione!

ATTENZIONE: Acquistando i prodotti che propongo all'interno dei miei articoli sul sito Amazon.it contribuirete a mantenere vivo questo blog, facendomi diventare ricco sfondato, giusto perché si sappia eh.

devi leggere
questi articoli